mettersinforma

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Fagiolo bianco: quali benefici per perdere peso?

Tu sei qui → Integratori / Fagiolo bianco: quali benefici per perdere peso?

Tempo di lettura: minuti | Data: 11/01/ 2019

Il baccello di fagiolo bianco, (o Phaseolus vulgaris L.), è indicato principalmente per il drenaggio dei liquidi corporei e come sostegno al metabolismo dei carboidrati in regimi dietetici controllati.

In pratica, contiene dei principi attivi che favoriscono un potenziale effetto diuretico e altri che inibiscono l’assorbimento dei carboidrati.

Un comune baccello di fagiolo potrebbe, quindi, rappresentare un sostegno per il controllo del peso corporeo, se abbinato a una dieta sana, varia, bilanciata e il più possibile personalizzata dalla mano esperta di un professionista.

SCOPRI
le proprietà
del fagiolo bianco

Fagiolo bianco: da verdura a potenziale sostegno per perdere peso

Il fagiolo bianco è un legume abbastanza comune nella nostra tradizione sia per preparare sfiziose insalate che minestre appetitose.

Originario dellAmerica centrale, arrivò in Europa dopo la scoperta dell’America e si adattò talmente bene all’ambiente che ben presto i fagioli del genere Phaseolus sostituirono gli indigeni antichi del genere Vigna per la maggior resa e facilità nella produzione.

Il baccello di fagiolo ha evidenziato sia un’azione diuretica che di inibizione specifica dell’assorbimento dei carboidrati.

In particolare, l’Agenzia Europea del farmaco ha pubblicato le monografie del seme e del frutto privo di semi come rimedi per aumentare il volume delle urine e favorire il flusso urinario.

Il baccello di fagiolo è in generale indicato come coadiuvante nelle problematiche minori del tratto urinario. Le azioni attribuite al baccello di fagiolo sono dovute alla presenza di alcuni composti che vediamo insieme.

#mettersinforma Scopri come il fagiolo bianco può aiutarti a perdere peso!

Composizione del baccello di fagiolo bianco e principali attività

pianta di fagiolo bianco

I principali costituenti del baccello di fagiolo bianco sono i flavonoidi, i responsabili della sua comprovata azione diuretica.

Tale proprietà del baccello di fagiolo è nota ormai da secoli tanto che la tradizione di utilizzo giustifica l’indicazione come coadiuvante nel drenaggio dei liquidi corporei.

Il baccello di fagiolo contiene anche tannini, procianidine, fitoalessine tra cui la faseolina e altri composti che assieme ai flavoinoidi costituiscono il suo fitocomplesso, ovvero l’insieme sinergico di tutte le sostanze trovate nel rimedio.

I tannini e le procianidine hanno mostrato una modesta attività di inibizione dell’assorbimento degli amidi.

Tale attività potrebbe giustificare la blanda azione ipoglicemizzante attribuita all’estratto di fagiolo bianco.

Il fagiolo bianco presenta anche una buona concentrazione di Cromo. Alcuni Autori infatti sembrano attribuire l’attività ipoglicemizzante proprio al Cromo, minerale indicato per contribuire al mantenimento di livelli normali di glucosio nel sangue.

Negli ultimi anni, infine, è stata isolata una proteina particolarmente interessante: la faseolamina.

La faseolamina del baccello di fagiolo bianco: metabolismo carboidrati

Gli studi sembrano attribuire proprio alla faseolamina la maggior capacità di sostenere il metabolismo dei carboidrati.

In particolare, la faseolamina non agirebbe come un classico malassorbitivo, ovvero inibendo l’assorbimento dei carboidrati, ma sarebbe in grado di inibire lenzima alfa-amilasi, deputato alla digestione degli amidi.

In pratica, la faseolamina rallenterebbe la digestione dell’amido rallentando l’assunzione di glucosio nel circolo sanguigno.

Alcuni studi, infatti, hanno evidenziato che l’estratto di baccello di fagiolo bianco favorisce la riduzione della glicemia post-pandriale, dei livelli di glucosio e di insulina e tutta una serie di azioni metaboliche che attivano la sensazione di sazietà diminuendo l’introito di cibo.

Tali azioni, però, hanno bisogno di ulteriori studi per essere validate.

Baccello di fagiolo bianco: metabolismo carboidrati

baccello di fagiolo bianco

L’azione diuretica dell’estratto di baccello di fagiolo è ormai validata non solo dalla tradizione ma anche dalle evidenze scientifiche.

La blanda attività ipoglicemizzante è anch’essa evidenziata in diversi studi scientifici però deve essere approfondita con ulteriori ricerche per capire e validare il meccanismo o i meccanismi d’azione alla base di tale effetto.

In ogni caso, lutilizzo dellestratto di fagiolo bianco è controindicato nelle persone che utilizzano farmaci antidiabetici proprio perché può interferire con la loro attività ipoglicemizzante.

L’utilizzo prolungato del fagiolo bianco può favorire nausea e problemi gastrici.

Inoltre, gli amidi non digeriti tendono a fermentare favorendo flatulenza e accumulo di gas intestinali.

L’utilizzo dell’estratto di baccello di fagiolo può, quindi, essere associato a un regime dietetico sano, equilibrato e controllato e, in particolare, condiviso con il proprio Medico di fiducia, sempre se si hanno problemi di alterazione della glicemia.

Questo approfondimento sull’estratto di fagiolo bianco nasce dall’idea di offrire informazioni utili sul suo potenziale nel controllo del peso e favorire un suo utilizzo consapevole. Quello che potrebbe sembrare un semplice baccello di fagiolo bianco non è adatto a tutti quando diventa un estratto erbale.

Evitando il “fai da te” e coinvolgendo il proprio medico o farmacista di fiducia si sceglie in salute e in sicurezza l’approccio migliore per dimagrire in modo sano!

Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.

Chiedi consiglio
all'esperto

Cosa bisogna mangiare prima di una sessione di running?
Quali integratori alimentari scegliere?
Perché mangiare un cibo piuttosto che un altro?
Tante domande a cui, finalmente, puoi dare una risposta.

Cosa aspetti? Chiedi consiglio al nostro Dietista.

Leggi tutte le risposte