mettersinforma

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

13 consigli per gestire gli attacchi di fame

Tu sei qui → Dieta e alimentazione / 13 consigli per gestire gli attacchi di fame

Tempo di lettura: minuti | Data: 07/01/ 2020

A tutti, saltuariamente, capita di avere degli attacchi di fame. E le motivazioni possono essere svariate. La sfida, in questi casi, è resistere alle tentazioni e cercare di controllare quanto più possibile questo impulso.

Per renderti il compito più semplice, abbiamo raccolto, insieme alla nostra Dietista, 13 consigli per prevenire gli attacchi di fame.

SCOPRI
come gestire
gli attacchi di fame

Attacchi di fame

Le “regole” per limitare gli attacchi di fame

Molti pazienti riportano ai propri Dietisti o Nutrizionisti che molto spesso, nell’arco della giornata, hanno attacchi di fame incontenibili. Soprattutto la sera.

E a questi improvvisi attacchi di fame, però, non riescono a resistere. Il risultato? Un consumo sbagliato ed eccessivo di alimenti grassi e salati, spesso, poco prima della cena.

Questo comportamento ha un solo risultato: i pazienti mangiano meno a cena e hanno fame più tardi nella serata. Tutto ciò, se non controllato e fermato, può portare ad un aumento di peso nel giro di qualche mese.

Per prevenire questi attacchi improvvisi di fame dobbiamo seguire delle semplici regole da tenere bene a mente durante le nostre giornate.

#METTERSINFORMA Ecco, finalmente, come tenere a bada gli attacchi di fame!

I 13 consigli per contrastare gli attacchi di fame

  1. Non saltare i pasti, avrai più fame la sera se non mangi a pranzo (o peggio ancora a colazione)
  2. Fai 5 pasti al giorno, in modo tale da spezzare la giornata con 2 piccoli spuntini, per non avere fame e mantenere il tuo metabolismo attivo
  3. Porta con te qualcosa da sgranocchiare, come un pacchetto di crackers, della frutta o della verdura
  4. Bevi almeno 1,5 litri di acqua al giorno; uno stomaco pieno – seppur di acqua – attenua la voglia di mangiare
  5. Non mangiare fuori pasto, a meno che non siano degli spuntini: favorisci soltanto un aumento del peso
  6. Evita super porzioni durante i pasti
  7. Inserisci sempre i 4 componenti essenziali di un pasto: carboidrati complessi, proteine, grassi vegetali e fibra
  8. Elimina i dolci e i cibi conservati; danno poca sazietà e, se mangiati in maniera eccessiva, causano anche loro un aumento del peso
  9. Non abusare di cibi troppo grassi, come i formaggi e gli affettati; danno poca sazietà nel breve termine, quindi, rischieresti di mangiarne una quantità eccessiva.
  10. Evita di tenere in casa cibi ipercalorici e golosi; è l’unico modo per ridurre le tentazioni
  11. Prediligi carboidrati complessi integrali ricchi di fibre che aumentano il senso di sazietà e aiutano l’equilibrio dell’intestino
  12. Aumenta il consumo di frutta e verdura; aiutano molto a evitare gli attacchi di fame perché aumentano il senso di sazietà del pasto
  13. Non abusare di cibi proteici, eliminando completamente i carboidrati; quest’ultimi, infatti, sono la fonte energetica primaria di cui si ciba l’organismo. Le proteine, se assunte in eccesso, vengono eliminate attraverso i reni e fegato.

Il segreto per gestire gli attacchi di fame? Un’alimentazione sana

Consigli per contrastare la fame

Un’alimentazione corretta ed equilibrata ti permette di non avere attacchi di fame o di abbuffarti ai pasti successivi.

Utilizza i condimenti vegetali e non animali, come burro e margarina, e alterna alla carne altre fonti proteiche, come legumi, pesce e uova.

I legumi, tra l’altro, è possibile mangiarli anche una volta al giorno, in quanto ricchi di fibre e ipocalorici.

Aumenta anche il consumo di alimenti contenenti farine integrali e non raffinate: vengono digeriti e assorbiti meglio dal nostro intestino, sono ricchi di fibra e danno maggiore sazietà.

E diminuisci il più possibile il consumo di dolci, soprattutto confezionati, ricchi di zuccheri e grassi animali.

Se parliamo di pizza, invece, meglio cedere alla sua tentazione solo una volta a settimana, magari ordinandone una dai condimenti semplici e leggeri.

E la colazione? Sicuramente, il pasto più importante, e dovrebbe costituire il 20% delle calorie totali della giornata.

5 colazioni salutari contro gli attacchi di fame

  1. Latte parzialmente scremato, con biscotti secchi o fette biscottate
  2. Yogurt intero bianco, con cereali integrali e senza zuccheri aggiunti
  3. Pane con marmellata e latte parzialmente scremato
  4. Pane integrale con affettato e verdura
  5. Pane e pomodoro con spremuta d’arancia fresca

Come vedi, basta poco per organizzare una colazione capace di tenere a bada eventuali attacchi di fame.

Chiaramente, evita cornetti o paste troppo elaborate da bar: sono ricchi di zuccheri e grassi, e danno poca sazietà ma tante calorie.

Per gestire gli attacchi di fame bisogna prevenirli

Questi sono i consigli semplici ed efficaci per controllare una volta per tutte gli attacchi di fame.

Se la tua giornata, però, è stata molto stressante e pesante, concediti qualcosa di dolce o di gradevole. Qualcosa che ami, insomma. Questo comportamento, se adottato una volta ogni tanto, non graverà assolutamente sulla tua linea guida alimentare.

Il consiglio migliore è comunque quello di dedicarsi ad attività piacevoli che aiutino a distogliere l’attenzione dal cibo, come fare attività sportiva, uscire con gli amici, fare una telefonata con un’amica oppure un bagno caldo. Così facendo, allenti lo stress della giornata.

E ricorda, le diete, se sono elaborate da esperti e vengono seguite, portano i loro risultati. Ne esistono tantissime, ma quelli davvero efficaci nel lungo termine sono quelle che vengono create in base alle esigenze specifiche della persona e che, quindi, non possono essere universali.

Un aiuto in più all’attività fisica e alla buona alimentazione possono darlo anche alcuni integratori che aiutano a gestire gli attacchi di fame, riducendo l’assorbimento dei carboidrati e quindi favorendo una perdita di peso in salute.

Prodotti consigliati

Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.

Chiedi consiglio
all'esperto

Cosa bisogna mangiare prima di una sessione di running?
Quali integratori alimentari scegliere?
Perché mangiare un cibo piuttosto che un altro?
Tante domande a cui, finalmente, puoi dare una risposta.

Cosa aspetti? Chiedi consiglio al nostro Dietista.

Leggi tutte le risposte