mettersinforma

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Come tornare in linea dopo la gravidanza

Tu sei qui → Dieta e alimentazione / Come tornare in linea dopo la gravidanza

Tempo di lettura: minuti | Data: 25/09/ 2018

Dopo il parto, il corpo di una donna ha bisogno di un po’ di tempo per ritrovare il suo equilibrio e ritornare come prima.

Il fisico, durante la gravidanza, è stato sottoposto a cambiamenti biochimici e fisici importanti che, dopo il parto, lasciano inesorabilmente dei segni che, fortunatamente, sono passeggeri.

Per riacquistare la forma ideale, però, ci può volere fino a un anno. Un periodo di tempo durante il quale, mangiando bene e scegliendo l’attività fisica più adatta al proprio fisico, ai propri tempi e alla nuova vita di mamma, si può tranquillamente ritornare al peso forma, riappropriandosi del proprio corpo.

Vedremo, quindi, che la dieta post parto ideale si basa sui principi di una sana alimentazione e che per ritornare in forma è essenziale non solo mangiare bene ma anche muoversi.

SCOPRI
come tornare in forma
dopo la gravidanza

Pubblicità
Visita il sito

Il corpo dopo il parto ha bisogno di tempo per ritornare in forma

Dopo il parto poche donne ritornano al peso forma in un lampo, la maggior parte ha bisogno di almeno 6 mesi e quasi tutte ci riescono entro l’anno.

Il ritorno al peso forma dopo il parto è fortemente condizionato dall’aumento del peso durante la gravidanza, dall’allattamento successivo, dal metabolismo soggettivo e dalla propria costituzione in generale, dalla capacità del proprio corpo di ritornare alla normalità e, infine, anche dalla volontà di ogni donna di vivere in salute.

In ogni caso, ricordati che il consiglio del medico è sempre essenziale per essere indirizzarti verso la soluzione più adatta al tuo stato fisico e di salute. In particolare, le donne che aumentano troppo di peso o hanno problemi di obesità così come quelle che, al contrario, hanno perso troppi chili dopo il parto, devono rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Riferendosi a una donna normopeso, la gravidanza generalmente non influisce sul fisico dopo il parto se non si aumenta troppo di peso. Il range di 9 - 16 kg consigliati dal proprio Medico e/o Ginecologo sono una garanzia per ritornare più velocemente alla normalità dopo aver partorito.

Anche in questo caso ci sono alcune eccezioni che non sono la regola: si possono acquisire 20 kg e perderli entro il primo mese del bambino, così come un aumento di soli 10 kg può lasciare per mesi quei 3-4 kg in più. Ogni donna ha la sua storia, un percorso per riappropriarsi del proprio corpo che segue un “ritmo personale” e che, in generale, mangiando sano e muovendosi un po’ assicura a tutte di ritrovare la forma fisica ideale.

#mettersinforma: alimentazione post #gravidanza, scopri come ritrovare la tua forma fisica ideale.

Il corpo di una donna dopo il parto deve ritrovare il suo normale equilibrio fisico e biochimico

La gravidanza è un periodo della vita di una donna molto importante ma anche fisicamente faticoso. Non si tratta solo del corpo che cambia per favorire la crescita del proprio bambino ma anche di un insieme di adattamenti ormonali e fisiologici che aiutano la donna a generare la vita.

Cambiamenti che, dopo il parto, favoriscono in primis l’allattamento, la madre nutre il suo bambino aiutandolo a crescere e ad adattarsi pian piano alla vita, e che poi il corpo deve via via smaltire per ritornare alla normalità.

Alterazioni ormonali, fisiologiche e fisiche che hanno bisogno appunto di almeno 6 mesi per essere eliminate.

Questo è in generale il tempo necessario per permettere agli ormoni della gravidanza di sparire, ad altri ormoni o mediatori fisiologici in eccesso di ritrovare il proprio equilibrio e al fisico di ridimensionarsi.

In pratica, il tuo assetto ormonale ritorna pian piano alla normalità e al suo naturale ciclo, e, allo stesso tempo, le ossa del bacino o la pelle dell’addome si “ridimensionano”.

Gravidanza e allattamento rappresentano un percorso naturale che favorisce la nascita e la crescita iniziale di una nuova vita, un viaggio che ogni donna affronta con gioia, ma che necessita di una consapevolezza di sé per essere ancor più serene.

Si tratta, infatti, di un percorso di vita molto personale durante il quale ogni donna diventa mamma in modo diverso, in particolare quando si tratta di mantenere il legame con la propria femminilità.

Diventando mamma si può correre il rischio di perdere confidenza con il proprio essere donna, troppo prese dall’arrivo del proprio bambino. Prima o poi, però, si arriva a fare i conti non solo con la propria femminilità ma anche con la propria salute.

Ritornare in forma dopo il parto infatti non è solo una questione di bellezza ma anche di salute. Ormai siamo bombardate da migliaia di informazioni e linee guida sulla gravidanza, l’allattamento e il post parto che ci insegnano che le vecchie credenze “sulla gravidanza che ingrassa e sulla femminilità che svanisce” sono false.

Oggi, siamo tutte consapevoli che la salute di una donna è condizionata da quello che mangia, quanto si muove e come vive in ogni fase della vita, anche nel periodo della maternità.

La dieta post parto ideale è sana, equilibrata e varia, anche se allatti

Abbiamo visto che, generalmente, i chili in eccesso post parto se ne vanno entro l’anno. Quindi, dopo le dovute premesse per rasserenare le neomamme, passiamo ai consigli pratici per la dieta post parto che aiuta a ritornare in forma, adatta anche alle donne che allattano.

Allattare, infatti, non richiede un maggior introito di cibo: non bisogna mangiare per due!

Un sano allattamento necessita di circa 600 kcal al giorno in più: l’equivalente di un piatto di pasta da 100 g e di un’insalata condita a piacere.

Memorizzata questa regola contro ogni eccesso non giustificato, ecco la dieta post parto che aiuterà te e tutte le neo-mamme a ritornare al peso forma.

  1. Scegli una dieta sana, equilibrata e varia in macronutrienti e micronutrienti secondo le kcal adatte alla tua costituzione e alla tua attività fisica giornaliera. Carboidrati, proteine e grassi devono mantenere le proporzioni consigliate in un regime dietetico sano: rispettivamente 50-55%, 15-20% e 25-30% delle calorie giornaliere. Inoltre, macronutrienti e micronutrienti devono essere adeguatamente distribuiti in almeno 5 pasti giornalieri (colazione, pranzo, cena e due spuntini). Se allatti puoi concederti, ad esempio, uno spuntino a base di frutta, una fettina di pane o uno yogurt dopo la poppata.
  2. Via libera a frutta e verdura con almeno 5 porzioni al giorno come fonte di vitamine e minerali essenziali per sostenere le varie funzioni organiche e soprattutto energetiche delle neomamme. Ricordati che nei primi mesi di vita una mamma ha bisogno di grandi energie per seguire il bambino!
  3. Devi bere almeno 2 litri di acqua al giorno per mantenere l’equilibrio idrico organico ma anche per favorire l’eliminazione di ormoni e altre scorie metaboliche in eccesso lasciate dalla gravidanza. Le donne che allattano devono arrivare ad almeno 2,5-2,7 litri al giorno per favorire anche la fisiologica produzione di latte. Il fabbisogno di acqua durante l’allattamento aumenta anche fino a 700 ml al giorno e, in particolare, si consiglia un’acqua a elevato contenuto di calcio (acqua calcica >200 mg/L): il calcio non solo favorisce la crescita del bambino ma anche protegge le ossa della mamma che allatta.
  4. Attenta ai condimenti: moderare il sale e preferire l’olio di oliva in piccole quantità. Il sale in eccesso è da evitare per la tua salute; ne basta poco e nel tempo vedrai che il tuo palato si abitua e apprezza una leggera sapidità! Devi inoltre stare attenta alle calorie dei condimenti. Ricorda che 10 g di olio di oliva sono 100 calorie in un cucchiaino. Cerca il gusto ma con moderazione aiutandoti con qualche spezia, ne basta un pizzico per insaporire e per soddisfare i palati più esigenti.
  5. Muoviti: l’attività fisica adatta a te è un grandissimo aiuto per ritrovare il peso ideale e ritornare in forma non solo sulla bilancia ma anche davanti allo specchio! Ne parliamo qui di seguito.

L’attività fisica è essenziale per ritornare in forma e rendere la dieta post parto efficace

Il movimento è l’ingrediente essenziale per aiutare le neomamme a ritornare in forma non solo sulla bilancia ma anche davanti allo specchio. La gravidanza, infatti, può lasciare non solo qualche chilo di troppo ma anche un corpo da riassestare, tonificare e, letteralmente, rimettere in forma.

Generalmente, anche il fisico si riequilibra nel giro di pochi mesi: via via che gli ormoni della gravidanza vengono eliminati le forme di fianchi, la pelle e tutto il nostro corpo ritorna alla normalità. Magari per alcune donne non ritornerà tutto come prima ma, in ogni caso, questo fisico “nuovo è spesso accompagnato da una maturità e da una nuova consapevolezza di sé che rende ogni donna molto più affascinante e interessante.

Nel periodo post parto puoi scoprire quanto l’attività fisica sia un toccasana per il proprio corpo. Naturalmente, se allatti devi scegliere attività fisiche più leggere e preferibilmente su indicazione di un professionista che potrà indirizzarti verso la scelta migliore per te.

Tutte le neomamme, poi, dovranno fare i conti con i ritmi del proprio bambino: se non sei un’attrice o una principessa con un seguito di tate, devi saper conciliare la vita da mamma con la palestra!

A prescindere da vari programmi di allenamento disponibili in palestra o dai corsi di yoga, nuoto e tanti altri sport, camminare è un’attività fisica molto utile post parto: si adatta a qualsiasi donna, permette di muovere in modo completo tutta la muscolatura del corpo, brucia i grassi in eccesso, non interferisce con l’allattamento e può essere condivisa con il proprio bambino. Devi solo armarti di buona volontà e di un passeggino: il gioco è fatto!

Inoltre, camminare all’aria aperta giova anche alla salute del tuo bambino: in qualsiasi stagione e con i dovuti accorgimenti, passeggiare all’aria aperta fortifica il bambino. Che dire? Camminare è un toccasana fantastico per la mamma e il bambino da vivere insieme.

Tornare in forma dopo la gravidanza? È possibile! Basta seguire i consigli giusti

Abbiamo visto, insieme, alcuni consigli per le neo-mamme che desiderano ritornare in forma. Una dieta post parto sana, un’attività fisica regolare e un po’ di pazienza aiuteranno anche te a ritrovare la tua femminilità e a riconquistare un fisico in forma!

Prodotti consigliati

Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.

Chiedi consiglio
all'esperto

Cosa bisogna mangiare prima di una sessione di running?
Quali integratori alimentari scegliere?
Perché mangiare un cibo piuttosto che un altro?
Tante domande a cui, finalmente, puoi dare una risposta.

Cosa aspetti? Chiedi consiglio al nostro Dietista.

Leggi tutte le risposte