mettersinforma

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

È proprio vero che il cioccolato fa ingrassare?

Tu sei qui → Dieta e alimentazione / È proprio vero che il cioccolato fa ingrassare?

Tempo di lettura: minuti | Data: 11/10/ 2018

Quando si inizia un percorso di dimagrimento, subito si provvede ad eliminare i cibi NO (dolci, fritti, grassi, troppi carboidrati…). E tra questi – indovina un po’ – c’è anche il cioccolato!

In effetti, il cioccolato può essere nella lista dei “cibi da limitare”, ma se consumato nella giusta quantità e soprattutto di qualità, i suoi principi attivi possono, addirittura, coadiuvare il dimagrimento.

Ed è proprio l’argomento di questo articolo: che tipo di cioccolato è meglio mangiare per non ingrassare? Scopriamolo insieme!

SCOPRI
il cioccolato
giusto per te

Il cioccolato è proibito durante la dieta? No, se è quello giusto

Quando si parla di dieta, si parla spesso di calorie; a tal proposito, bisogna partire dal presupposto che non tutti i tipi di cioccolato apportano le stesse chilocalorie

Se confrontiamo i 3 tipi di cioccolato più conosciuti (fondente, bianco e a latte) il più sano è sicuramente il cioccolato fondente, con le sue 495,2 calorie per ogni 100 grammi di prodotto.

Subito dopo, segue il cioccolato al latte che ne apporta 514,2.

Il cioccolato più calorico è il cioccolato bianco che, in verità, non contiene cacao, ma solo il burro di cacao. Quante calorie apporta? Ben 538 per 100 grammi.

Ora che sei a conoscenza delle differenze caloriche tra le 3 tipologie di cioccolato più diffuse, è importante sottolineare le qualità più importanti del cacao in ambito di dimagrimento.

#METTERSINFORMA: il #cacao riduce l’appetito e stimola i muscoli, oltre migliorare il nostro umore… Insomma, più cioccolato per tutti!

#1 Il cacao fa diminuire la sensazione di fame

Se vuoi perdere peso e hai paura di mangiare del cioccolato, stai commettendo un errore. Secondo alcuni studi, infatti, il cacao, ingrediente da cui si ricava il cioccolato, fa dimagrire.

Il cioccolato fondente, con un’alta percentuale di cacao (da 80% in su) è dunque amico della linea, proprio perché il cacao è ricco di teobromina, una sostanza nervina che è capace di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e diminuire il senso di appetito.

Grazie al suo contenuto di sostanze nervine, vitamine, sali minerali e antiossidanti, il cacao è un compagno ideale per la nostra salute.

Il cacao, inoltre, contiene anche triptofano, un amminoacido precursore della serotonina (alleato del buon umore) che riduce il rischio di mangiare in maniera compulsiva.

#2 Il cacao stimola i nostri muscoli come il movimento

L’epicatechina contenuta nel cacao stimola i muscoli, come l’attività fisica aerobica, e migliora le prestazioni atletiche.

Le sostanze nervine e gli antiossidanti presenti nel cacao, inoltre, hanno la capacità di agire sulla sintesi degli zuccheri e di attivare il metabolismo, in modo da portare l’organismo a consumare più chilocalorie.

Con il cioccolato non bisogna mai esagerare. Come per tutto.

Avere una vita sedentaria e consumare tanto cioccolato non ti farà perdere peso, però 1/2 cubetti (circa 20 gr) di cioccolato fondente, con una percentuale di cacao di almeno 80% e senza l’aggiunta di grassi vegetali e zuccheri in eccesso, non solo non sono dannosi per il tuo peso, ma possono rappresentare un alleato per il tuo percorso di dimagrimento.

Quando mangiare il cioccolato?

Un buon momento può essere la colazione; il cioccolato infatti soddisfa la gola e la voglia di zuccheri per tutto il giorno, abbassando così la tentazione di consumare dolciumi durante la mattinata.

Per scegliere il cioccolato giusto, controlla le etichette

Abbiamo visto che ci sono diversi tipi di cioccolato e non tutti sono benefici per il dimagrimento. Anzi, il cioccolato al latte, quello bianco o quello presente negli snack che spesso troviamo nei distributori non è affatto benefico per chi ha problemi di peso.

Il cioccolato puro, quello che aiuta a perdere peso, è nero. Extra fondente. E con una percentuale di cacao non inferiore all80%.

Ma come facciamo a non confonderci? La percentuale di cacao è sempre presente sulla confezione e in etichetta.

Senza dieta e attività fisica non si dimagrisce, ma possiamo farlo con gusto!

Il cioccolato puro all’80%, dunque, aiuta a dimagrire più velocemente, ma non basta solo questo.

Una buona soluzione potrebbe prevedere 20 grammi di cioccolato extra fondente 80% al giorno, magari a colazione insieme a uno yogurt bianco, per iniziare bene la giornata e proseguire con altri pasti (pranzo, spuntino cena) sani e salutari.

Il tutto, associato a un po’ di movimento: la vera chiave che apre le porte del dimagrimento!

Prodotti consigliati

Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.

Chiedi consiglio
all'esperto

Cosa bisogna mangiare prima di una sessione di running?
Quali integratori alimentari scegliere?
Perché mangiare un cibo piuttosto che un altro?
Tante domande a cui, finalmente, puoi dare una risposta.

Cosa aspetti? Chiedi consiglio al nostro Dietista.

Leggi tutte le risposte