mettersinforma

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge

Allenamento Tabata: 4 esercizi da fare a casa

Tu sei qui → Fitness / Allenamento Tabata: 4 esercizi da fare a casa

Tempo di lettura: minuti | Data: 20/06/ 2018

Proseguiamo i nostri allenamenti da fare in casa, cercando di aumentare l’intensità per ottenere risultati ancora più importanti. Per questi esercizi, abbiamo scelto di utilizzare gli allenamenti Tabata, un tipo di allenamento a intervalli, riadattato alle tue esigenze.

Nello specifico, si tratta di svolgere 4 blocchi di Tabata, ognuno dei quali composto da 20 secondi di lavoro, seguiti da 10 secondi di recupero, ripetendo questo schema per 8 volte.

Ricorda che durante il tempo in cui svolgerai l’esercizio questo andrà fatto velocemente, ma sempre prestando attenzione che sia svolto in maniera corretta. Pronta? Iniziamo!

INIZIA
l'allenamento
Tabata

tabata esercizi da fare in casa
Pubblicità
Visita il sito

Il metodo Tabata

Forse ti starai domandando qual è la peculiarità degli allenamenti Tabata e perché li abbiamo scelti per i nostri esercizi per dimagrire. Forse ne hai già sentito parlare, ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Fondamentalmente, quello Tabata è un metodo di allenamento a intervalli che ha due obiettivi:

  1. migliorare la resistenza
  2. bruciare grassi

La peculiarità di questo metodo è quella di raggiungere questi obiettivi in tempi rapidi, alternando una maggiore intensità negli esercizi e nei tempi di recupero.

#mettersinforma: il segreto dell'allenamento #Tabata sta nel fatto che, durante gli intervalli con una maggiore intensità, vengono sollecitati i grandi gruppi muscolari.

Le caratteristiche degli allenamenti Tabata

ragazza si allena in casa con il metodo tabata

Prima di distenderci sul tappetino e iniziare a lavorare, vorremmo soffermarci sulle caratteristiche principali dell’allenamento Tabata.

Innanzitutto, gli esercizi che ti sottoporremo, a breve, possono essere svolti in qualsiasi momento e senza alcun tipo di attrezzature; che è un elemento che apprezzerai molto perché ti libera di tanti fastidi e ti permette di gestire al meglio il tuo modo di allenarti.

Il Tabata è un allenamento che stimola il metabolismo e aiuta a perdere peso, sfruttando l’effetto post-combustione, oltre migliorare la resistenza e la forza.

Tra i vantaggi del metodo Tabata va registrata, anche, la grande versatilità e varietà degli esercizi che ti permetterà di confrontarti, sempre, con allenamenti nuovi e mai ripetitivi, evitando quindi di annoiarti mentre ti alleni.

Ma l’aspetto, forse, che più viene apprezzato di questo tipo di allenamento è rivolto sia a chi pratica sport a livelli più alti e vuole esercizi vari, ma allo stesso tempo efficienti, sia per coloro che vogliono dimagrire e prendersi cura del proprio benessere.

Allenandoti regolarmente vedrai che i primi risultati arriveranno in tempi molto rapidi e anche questo è un elemento positivo per il quale scegliere di allenarsi seguendo il metodo Tabata.

L’allenamento a intervalli

allenamento a intervalli

Per questo blocco di esercizi di allenamenti Tabata ciò di cui avrai bisogno sarà solamente il tappetino.

Come puoi vedere nel video, gli esercizi per dimagrire che dovrai fare vanno svolti in successione e tra un esercizio e l’altro dovrai riposare solamente per 10 secondi.

Il consiglio, quindi, è quello di memorizzare bene il corretto svolgimento di ogni singolo esercizio per poi saperlo fare tranquillamente, quando passerai all’allenamento vero e proprio. Possiamo iniziare.

Burpees

burpees tabata infografica

Quella che vedremo è una versione facilitata del Burpees.

Appoggia le mani a terra, distendi indietro le gambe (come nella posizione per fare il plank), spingi bene indietro i piedi, spingi bene l’addome, quindi riporta in avanti le gambe nella posizione di partenza, risali con la schiena e fai un piccolo salto.

Affondi

affondi tabata infografica

L’esercizio degli affondi lo abbiamo già visto altre volte e consiste nel piegare in avanti le ginocchia in maniera alternata.

Mettiti in piedi, con le mani sui fianchi, fai un passo in avanti e piega il ginocchio fino a toccare il pavimento. Quindi, torna alla posizione di partenza e fai lo stesso esercizio, piegando l’altro ginocchio.

Prosegui per i 20 secondi di questo blocco di allenamento.

Push up

push up tabata infografica

Anche questo è un esercizio che ormai conosci bene e che dovrai svolgere sul tappetino. Si tratta dei classici piegamenti, ma stando appoggiata a terra con le ginocchia.

Inspira quando scendi e respira quando risali, facendo particolare attenzione a mantenere la schiena dritta.

Sit up

sit up tabata infografica

Anche questo, come il Burpess, è un esercizio nuovo che non abbiamo mai fatto e che vediamo oggi per la prima volta. Mettiti seduta con le gambe “a farfalla”, in modo che le piante dei piedi si appoggino l’una sull’altra e non stiano troppo vicine al bacino.

Da questa posizione, scendiamo distendendo la schiena, toccando con le mani il pavimento dietro la testa per poi risalire alla posizione di partenza e toccare nuovamente il pavimento, ma questa volta davanti a te, all’altezza dei piedi.

Allenamento tabata: il tuo nuovo alleato per mantenerti in forma

Abbiamo visto come, attraverso 4 “semplici” esercizi sia possibile allenare il nostro fisico, renderlo più snello, tonico e, soprattutto, sano.

Rinnoviamo l’appuntamento alla prossima sessione di fitness. Intanto, se ne hai bisogno, fai una domanda alla nostra nutrizionista – ché tra una sessione di corsa e una serie di piegamenti, mangiare bene è fondamentale.

Prodotti consigliati

Collegamento copiato, adesso puoi condividerlo nelle tue chat.

Chiedi consiglio
all'esperto

Cosa bisogna mangiare prima di una sessione di running?
Quali integratori alimentari scegliere?
Perché mangiare un cibo piuttosto che un altro?
Tante domande a cui, finalmente, puoi dare una risposta.

Cosa aspetti? Chiedi consiglio al nostro Dietista.

Leggi tutte le risposte